Alice Maggioni

Mi chiamo Alice Maggioni, ho 29 anni e sono laureata in Lettere e Filosofia. Ho lavorato in una casa di produzione cinematografica, Lab80 e attualmente insegno in un istituto superiore.

Ho sempre coltivato una forte passione per il teatro quindi, quattro anni fa, ho creato una compagnia di teatro a Calusco, Persinsala e mi occupo di teatro per bambini. Ho fondato Inartegiovani, un’associazione culturale, di cui sono presidente, che agisce sul nostro territorio e si occupa principalmente di organizzare eventi e attività che promuovano la cultura in tutte le sue forme. Con la mia associazione ho potuto partecipare attivamente a molte attività del nostro comune, come la rassegna cinematografica, il concorso letterario Una Storia Breve e il progetto Io mi metto in gioco specifico per ragazzi adolescenti.

Da sempre vivo a Calusco e negli ultimi anni ho avuto la fortuna di entrare nel mondo associativo in modo attivo. Ho collaborato con associazioni che si occupano di ragazzi e insieme abbiamo creato progetti culturali pensati per quella specifica fascia d’età. Questo mi ha permesso di farmi un’idea precisa di come vorrei che fosse la cultura nel mio paese: una risorsa per tutti, un veicolo per coinvolgere e unire la comunità.

Sono grata a Fabio per avermi coinvolta in Calusco Unita, per me è l’occasione concreta di potermi mettere in gioco per il mio paese attraverso un progetto in cui credo.