Giornale di Merate

“Noi eravamo contrari al ritiro della fideiussione. È stato fatto un favore a Italcementi, perché se non fosse stata ritirata si poteva tenere l’azienda vincolata a un patto e dialogare per trovare una soluzione. Ritirando la fideiussione Italcementi ha ottenuto uno sconto, dato che lo scalo ferroviario sarebbe costato oltre un milione di euro. Come investire la fideiussione? Chiediamo una progettualitá di mitigazione ambientale seria e non legata a piccole opere fini a sé stesse.” Nell’articolo la nostra posizione sulla questione fideiussione Italcementi.