DICHIARAZIONE DI VOTO E PROPOSTA al punto n° 9 c. comunale del 26/9/2017

Approvazione convenzione per la gestione del contratto di locazione da destinare a sede per il centro dell’impiego mediante delega al comune di Ponte S. Pietro

Sull’approvazione della convenzione in sé esprimiamo parere favorevole per procedure e scelte effettuate da tempo che riflettono per altro anche disposizioni legislative.

Il Centro dell’impiego ha ruoli fondamentali nella costruzione di politiche passive (incentivi) e di politiche attive (formazione e iniziative di sviluppo) inerenti il lavoro. L’ attività comunale in tale senso può svilupparsi sia in raccordo con i Centri dell’impiego sia con una propria autonomia politica ed organizzativa ( progetti che coinvolgano Enti e strutture pubbliche ecc.); progetti capaci di rivolgersi al mondo del lavoro nelle sue diverse espressioni (lavoro dipendente, lavoro autonomo, imprese in forma singola e associata).

Vorremmo invece cogliere l’occasione per entrare nel merito dell’aspetto politico programmatico riguardo il tema e verificare se uno strumento come la Convenzione può essere trasformato in occasione per una riflessione programmatica più ampia e concreta sui temi del lavoro e su di un  possibile indirizzo per politiche attive.

Il tema é di vitale importanza e richiede atteggiamenti che puntino, nei imiti del possibile, a superare divisioni e incrostazioni di parte. É un tema che richiede confronti e riflessioni in grado di andare oltre le divisioni politico/ideologiche, ovviamente se possibile.

Per questo proponiamo la formazione di una commissione di scopo composta da maggioranza e minoranza che proponga un progetto al c.comunale quindi all’Amministrazione.

Del resto i due programmi elettorali, seppur in misura diversa, ne parlavano.

Il capogruppo di Calusco Unita

Fabio Colleoni